Stampe 3D per interventi al cuore

Stampe 3D per interventi al cuore

In Australia si stanno facendo passi da gigante nell’utilizzo di stampe 3D ad uso chirurgico. Gli ospedali di Sydney, in particolare, si sono organizzati per riuscire a utilizzare stampe 3D a grandezza naturale dei cuori di pazienti, in modo da pianificare al meglio le operazioni. Entro un anno, i pazienti degli ospedali Liverpool e St Vincent avranno accesso a questa tecnica, che aiuterà i medici a capire meglio i problemi di un paziente prima di operarlo. La possibilità di prevenire in fase pre-operatoria le problematiche che potrebbero inaspettatamente presentarsi durante l’operazione permetterà di ridurre il numero di morti e infortuni durante le operazioni a cuore aperto, che dureranno meno rispetto al passato.
(fonte: www.smh.com.au)